L'uso corretto del traduttore online


Come devo usare un traduttore gratuito online per il tedesco-italiano?

Cari lettrici e lettori.

Le traduzioni gratuite online migliorano da anno ad anno. Ma non sono ancora come dovrebbero essere. Tra il tedesco e l'italiano sorgono molti problemi nella composizione grammaticale della frase. Nel tedesco talvolta il verbo da coniugare si trova in mezzo alla frase e talvolta è l'ultima parola della frase stessa. In italiano o francese invece il verbo coniugato non può essere l'ultima parola di una frase. A meno che non si tratti di un verbo all'infinitivo. Inoltre in tedesco si possono comporre i sostantivi a piacimento, ma in italiano non è possibile. Probabilmente si dovrà attendere ancora 10 a 20 anni prima di ottenere delle traduzioni gratuite soddisfacenti.

Ma una soluzione per testi semplici ve la posso offrire:

  1. Se possibile fate tradurre online soltanto frasi corte. Al massimo 5 parole.
  2. Usate nel testo originale delle virgole, anche lì, dove non sono necessarie, al fine di poter distinguere le vari faccende della frase stessa.
  3. Controllate con "Google immagini" i sostantivi difficili nelle due lingue. Devono risultare le medesime immagini.

Un breve esempio:

"Peter hat mich heute abend zum Abendessen eingeladen um unser neues Projekt durchdiskutieren zu können."

Il motore di ricerca più importante del mondo traduce questa frase come segue:

"Peter ha questa sera mi ha invitato a cena per essere in grado di discutere il nostro nuovo progetto."

Questo risultato nella lingua italiana non è utilizzabile. Ora però introduciamo alcune virgole inutili nel testo originale tedesco e vediamo cosa succede:

"Peter, hat mich heute abend zum Abendessen eingeladen, um unser neues Projekt durchdiskutieren zu können."

Ora il programma online di traduzione ci offre una frase utilizzabile:

"Peter, questa sera mi ha invitato a cena per discutere il nostro nuovo progetto."

Ora basta semplicemente togliere la virgola dopo "Peter" e la frase è molto buona. Semplice, no? Purtroppo la software odierna ha ancora molti problemi nel "distaccare" le singole faccende della frase stessa, ma con un paio di virgole inutili possiamo aiutare l'applicazione a fare il suo dovere.

Eccovi un ulteriore offerente di traduzioni gratuite con i problemi sopra accennati:

onlineuebersetzer
Pure con questo offerente di traduzioni gratuite si otterrebbero risultati soddisfacenti applicando alcune virgole inutili.


Contatto: piero@peruzzi.li